02.09.20 IL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA’ MOTO IN PISTA QUESTO WEEKEND ALL’AUTODROMO. IN SBK LORENZO SAVADORI IL PILOTA DA BATTERE

Imola, 2 settembre 2020 – Terzo e penultimo appuntamento stagionale del CIV di scena all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, con l’abituale doppio round in programma. Cinque le classi impegnate in pista: SBK, SS600, SS300, Moto3 e Premoto3, più il National Trophy 600 – 1000 e la Women’s European Cup.

In SBK il pilota da battere è Lorenzo Savadori. L’alfiere Aprilia è leader in campionato dopo la vittoria e il podio del round 2, con Samuele Cavalieri (Ducati) primo degli inseguitori a 28 lunghezze di distanza. A -36 c’è invece l’esordiente nella SBK ELF CIV Lorenzo Gabellini (Honda) con il pluricampione italiano Michele Pirro (Ducati) 4°, distante 40 punti dalla vetta dopo lo sfortunato ritiro al Mugello. Non mancherà la voglia di rivalsa per Pirro, con Savadori che però nel 2019 fece doppietta a Imola.

Un uomo solo al comando in Moto3: Kevin Zannoni. Il pilota Honda è a punteggio pieno e a Imola cercherà di proseguire nella sua striscia vincente. A contendergli la vittoria ci sarà ancora quel trio di piloti che insieme a Zannoni hanno dato vita a gare fin qui combattutissime in Moto3: Elia Bartolini (KTM RMU), Vicente Perez Selfa (RGR TM) e Alberto Surra (KTM), distanti rispettivamente 39 e 40 punti dalla vetta.

Anche la SS600 ha il suo protagonista, Luca Bernardi. L’alfiere Yamaha si presenta ad Imola da leader grazie alla vittoria di Misano. Ad inseguirlo, a 27 punti di distacco, c’è Marco Bussolotti (Yamaha) tornato alla vittoria nel round 2. Da tenere d’occhio anche Stefano Valtulini (Kawasaki), Davide Stirpe (MV Agusta) e Massimo Roccoli (Yamaha), rispettivamente a -29, -34 e -38 dalla vetta.

Combattuta ed equilibrata la Premoto3. L’entry class ELF CIV, con una griglia composta da oltre 30 piloti molti dei quali all’esordio quest’anno, ha visto fin qui vincere in ogni gara un pilota diverso. Il leader è quel Cristian Lolli sempre a podio ma ancora in cerca della prima vittoria, che proverà a conquistare proprio ad Imola. Lunga la lista dei pretendenti al primo gradino del podio, con Pini, Liguori, Ferrandez e Trolese ad inseguire Lolli rispettivamente a 19, 24, 28 e 29 punti.

Distanze ridotte anche in SS300, dove grazie ai buoni risultati del Mugello c’è Nicola Settimo (Kawasaki) in vetta alla classifica, seguito a 17 lunghezze dall’ex Campione Italiano Manuel Bastianelli

(Kawasaki) che ad Imola proverà ad accorciare il distacco dal rivale cercando quella vittoria che ancora gli manca in questo 2020 ELF CIV. Da tenere d’occhio anche Emanuele Vocino (Kawasaki), 3° nella generale a – 35 dalla vetta.

TV – Il Pata round ELF CIV 2020 da Imola sarà visibile live sulla pagina Facebook Campionato Italiano Velocità, Federmoto e Elevensports e in live streaming sui siti Motosprint, Elevensports e civ.tv. Sky Sport MotoGP e MS MotorTV trasmetteranno le gare in replica la settimana successiva al weekend di gara, con SKY che trasmetterà martedì 8 e mercoledì 9 settembre.