06.06.17 Il Prefetto di Bologna Matteo Piantedosi in visita all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari

Imola, 6 giugno 2017 – In visita istituzionale ad Imola, il nuovo Prefetto di Bologna, Matteo Piantedosi, non poteva mancare di visitare l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. Accompagnato dal Sindaco di Imola Daniele Manca, ha fatto prima tappa al Museo Checco Costa, dove fino al 12 giugno è in esposizione la mostra “Imola Formula Uno 1963-2006: la storia continua”, accolto dal direttore di IF Imolafaenza Tourism Company, Erik Lanzoni.

Ricordiamo che la mostra è stata inaugurata il 20 aprile e fino a ieri ha registrato 5.405 ingressi, di cui 3.530 paganti e 1.875 gratuiti, rappresentati da under 14, disabili, scolaresche (elementari e medie), giornalisti, sponsor, partecipanti agli eventi e all’apertura serale, associazioni sportive.

Fino a lunedì 12 giugno è possibile ammirare le nove “formula 1” in mostra, dalla Maserati F.1 250 F di Juan Manuel Fangio alla Ferrari di Michael Schumacher, vincitore dell’ultima edizione del Gp di San Marino, svoltasi a Imola nel 2006. Orari: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica e festivi h 10.00 – 18.00; martedì h 14.00 – 18.00.

 Conclusa la visita al Museo, il Prefetto, accolto dal Direttore dell’Autodromo Pier Giovanni Ricci, è stato accompagnato in un paio di giri della pista, dove è iniziato l’allestimento in vista del concerto dei Guns N’ Roses di sabato 10 giugno, a bordo della Safety Car utilizzata per l’attività in Autodromo.