17.07.18 Tutto pronto per la 23° edizione del GP Fabbi Imola di ciclismo giovanile organizzata dalla Ciclistica Santerno. Già 700 gli iscritti alla manifestazione

Imola, 17 luglio 2018 – Sabato 21 e domenica 22 luglio 2018 l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari ospita la 23a edizione del GP Fabbi Imola, la due giorni ciclistica giovanile organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola. Una manifestazione sportiva giovanile tra le più attese in Italia, che tradizionalmente porta a correre sul tracciato quasi 1.000 ragazzi e ragazze tra i 7 e i 16 anni.

A pochi giorni dal via, gli iscritti sono già 700, provenienti da 11 Regioni italiane. Si contano già formazioni in arrivo da Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto e addirittura da Puglia e Sicilia. Tra questi, circa 250 Giovanissimi (7-12 anni), circa 250 Esordienti (13-14 anni) e 180 Allievi (15-16 anni).

Tra gli elementi che caratterizzano il GP Fabbi Imola e lo rendono appuntamento unico nel panorama ciclistico giovanile italiano, c’è senza dubbio  la suggestiva location dell’Autodromo, che suscita un fascino particolare su atleti e addetti ai lavori nel mondo del ciclismo, avendo ospitato tanti grandi eventi ciclistici tra cui il Campionato del Mondo vinto da Vittorio Adorni nel 1968 (esattamente 50 anni fa) e l’arrivo di tappe del Giro d’Italia, l’ultima circa due mesi fa, con il successo dell’irlandese Bennett.

Ma il vero punto di forza dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari per una manifestazione ciclistica giovanile è rappresentato dall’opportunità di gareggiare, riscaldarsi e muoversi in uno spazio protetto, chiuso al traffico veicolare. Un aspetto importante, dal punto di vista della sicurezza, che conferma il ruolo dell’Autodromo di Imola come struttura polivalente ideale per diverse discipline sportive e non solo.

Anche dal punto di vista tecnico e agonistico, l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari si presta a gare molto combattute: le due salite (curva Tosa e Acque Minerali) da affrontare lungo il percorso rendono le gare di Esordienti e Allievi estremamente difficili da pronosticare, adatte sia a un epilogo allo sprint che ad azioni nel finale di corridori completi, capaci di difendersi sia in salita che sul passo.

IL PROGRAMMA DEL 23° GP FABBI IMOLA

Sabato 21 luglio ore 9.25 – 20° Memorial Gino Brusa per Giovanissimi (7-12 anni), su un percorso di 1 km ricavato tra rettilineo d’arrivo e pit lane;

Domenica 22 luglio ore 9 – per Esordienti (13-14 anni), 7 e 9 giri dell’Autodromo (rispettivamente 35 e 45 km totali);

Domenica 22 luglio ore 15.30 – 22° Memorial Ivo Mingotti per Allievi (15-16 anni), 15 giri dell’Autodromo (75 km totali).