21.08.18 Iniziati i lavori di demolizione del Centro Medico dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari

Imola, 21 agosto 2018 – Ad inizio settimana hanno preso il via  i lavori di demolizione del Centro Medico, in vista della gara del Mondiale Cross in programma all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari il 29 e 30 settembre. Già previsto dal piano triennale di sviluppo dell’impianto, lo smantellamento si è reso inoltre necessario in quanto la pista cross occuperà anche parte dello spazio dove ora sorge il Centro Medico.

Per gli eventi che andranno a chiudere la stagione sportiva 2018 verranno utilizzati dei container, appositamente allestiti seguendo le direttive nazionali e internazionali, in attesa che partano i lavori per il nuovo Centro Medico, che sorgerà all’inizio dell’entrata della Rivazza, previsti per la fine dell’anno in corso o i primi mesi del 2019.

Roberto Marazzi (Direttore Autodromo): “Con l’inizio dei lavori inizia un’ulteriore fase di rinnovamento e riqualificazione della struttura, iniziata con la creazione della Piazza Ayrton Senna e dell’hub turistico, che ha aperto ancora di più l’Autodromo alla città e ai cittadini, e proseguita con il nuovo Media Centre – Sala polifunzionale. Questo intervento non solo è reso necessario dalla costruzione della pista da cross ma soprattutto ci consegna un Paddock di dimensioni ancora più importanti che apre ulteriori prospettive di utilizzo, sia per quello che riguarda le manifestazioni sportive che concertistiche. Inoltre verrà costruito un nuovo Centro Medico all’avanguardia, che permetterà anche una più facile gestione in caso di trasporto all’ospedale. Un altro passo importante per l’Autodromo, che si proietta sempre di più in una dimensione polifunzionale della struttura”.