22.05.18 Premiati all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari i vincitori della 6° edizione del Premio “Ezio Pirazzini, protagonista di una passione”

Imola, 22 maggio 2018 – Si è svolta nella Sala Polivalente Media Center dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari la premiazione della 6° edizione del Premio “Ezio Pirazzini, protagonista di una passione”, organizzato dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri di Italia, da Gabriella Pirazzini, Marco Isola e Vinicio Dall’Ara.

Titolo di quest’anno: “Highlanders o meteore? Stili di vita, stili di sport”, che hanno sviluppato non solo gli studenti delle Scuole Superiori di Imola ma, novità di questa 6° edizione, anche di Castel San Pietro Terme con l’Istituto Alberghiero Scappi. Come sempre qualificata la giuria tecnica, composta dai giornalisti Beppe Tassi, Raffaele Dalla Vite, Pino Allievi, Renato D’Ulisse, a cui si sono aggiunti Stefano Mei, Presidente Nazionale Atleti Olimpici e Gianfranco Bernardi.

Nella sezione Articoli, il primo premio è andato a Lorenzo Di Palma (5°G Istituto Tecnico Paolini), il secondo a Lorenzo Franzoni (5°G Istituto Tecnico Paolini), il terzo a pari merito a Martina Panieri (5°G Istituto Tecnico Paolini) e Riccardo Barone (3°C Istituto Alberghiero Scappi). Nella sezione Multimediale, a vincere è stato Alessandro Cappello (5°G Istituto Tecnico Paolini), seconde a pari merito Giulia De Martinis (4°G Istituto Tecnico Paolini) e Sara Cristallo (3°C Istituto Alberghiero Scappi), terzo gradino del podio al gruppo della 3° BS dell’Istituto Tecnico Agrario e Chimico Scarabelli-Ghini composto da Andrea Fabiloni, Martino Filippone, Amanda Costa e Susanna Amadei.