22.07.18 Oltre 750 giovani ciclisti alla 23° edizione del GP Fabbi Imola. Tra gli Allievi Riccardo Sofia batte allo sprint l’atleta di casa Matteo Montefiori

Imola, 22 luglio 2018 – Successo organizzativo per la 23° edizione del GP Fabbi Imola di ciclismo giovanile, disputatosi all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, che ha visto la partecipazione di oltre 750 tra ragazzi e ragazze compresi tra i 7 e i 16 anni iscritti nei due giorni di gara.

Una partecipazione proveniente da ben 12 Regioni italiane, a dimostrazione della considerazione che ormai il Gp Fabbi Imola, organizzato dalla Ciclistica Santerno, ha ottenuto a livello nazionale nel panorama ciclistico giovanile.

I quasi 300 Giovanissimi impegnati nella giornata inaugurale, sabato 21 luglio, poi oltre 250 Esordienti e ben 196 Allievi in quella conclusiva di domenica certificano il crescente successo di questa manifestazione, che ha trovato la sua location ideale nell’Autodromo di Imola, dove è possibile svolgere l’attività in piena sicurezza.

Per quanto riguarda i risultati sportivi, la categoria Allievi al visto al via 167 atleti impegnati in 15 giri del tracciato. Start sotto una forte pioggia battente che però non ha condizionato le performance visto la media finale oltre i 41 km/h. Ad imporsi in una volata a due è stato Riccardo Sofia, che ha beffato l’atleta della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, Matteo Montefiori. Terzo gradino del podio per Alessandro Ceci.

Tra gli Esordienti I° anno il successo è andato a Milo Marcolli che ha battuto in volata Andrea Scarso e Leonardo Longagnani. Tra gli esordienti II° anno, vittoria in solitario di Giacomo Tagliavini, per il secondo posto sprint a due che ha visto prevalere Elia Ori nei confronti di Valentino Romolini.