26.06.20 Conclusi i due giorni di test per le Formule Regional e Italian F.4 sulla pista dell’Autodromo di Imola. Al vertice dei tempi Vips e Ugran

Imola, 26 giugno 2020 – Una giornata decisamente calda ha fatto da cornice alla giornata conclusiva di test riservata alla categorie Formula Regional e all’Italian F.4, con oltre 40 monoposto in pista all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari.

Una due giorni decisamente proficua per tutti i piloti, che ha permesso di prendere sempre più confidenza con le rispettive monoposto, e agli uomini dei team per settare al meglio le monoposto e trovare le giuste soluzioni di gomme.

Nella Formula Regional, il più veloce di giornata è stato ancora una volta Juri Vips. L’alfiere del team Kic Motorsport ha abbassato il suo miglior crono di ieri di quasi quattro decimi, chiudendo la giornata con il miglior passaggio assoluto in 1’39”075.

Con praticamente tutti i piloti in grado di effettuare il giro veloce nella prima sessione mattutina, da segnalare la brillante seconda prestazione cronometrica per Matteo Nannini in 1’39”262, secondo a meno di due decimi da Vips. Confermandosi costantemente tra i più competitivi, ha chiuso il test imolese col terzo tempo in 1’39”404 Gianluca Petecof. Altri due piloti sono scesi sotto l’1’40”: Patrick Pasma (1’39”505) e David Vidales (1’39”791).  Pur migliorandosi di tre decimi, Arthur Leclerc (nella foto) ha chiuso col decimo tempo, davanti a David Schumacher, autore di 1’40”489.

Nell’Italian F.4 a svettare è stato Filip Ugran, che ha chiuso la due giorni con il miglior tempo assoluto in 1’44”772.  Alle sue spalle, staccato di 0”166, si è piazzato Gabriele Mini, il più veloce della prima giornata, che ha preceduto il compagno di team Gabriele Bortoleto. Quarto crono per Jesse Salmenautio, unico altro pilota ad infrangere il muro dell’1’45”. Da segnalare il nono tempo di Sebastian Montoya, autore di 1’45”289.