26.07.20 AUDI DOMINA LA GT WORLD ENDURANCE CUP. SUL PODIO PORSCHE E MERCEDES. VITTORIE DI PIANA – SCHOUTEN (GT4) E VIDALES (FORMULA RENAULT)

Imola, 26 luglio 2020 – Giornata conclusiva all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari del GT World Challenge Europe, organizzato da SRO. Gara clou l’Endurance Cup sulla durata di tre ore, In pista anche GT4 European Series e Formula Renault Eurocup per la rispettiva gara 2.

Dominio Audi nella GT World Challenge Europe Endurance Cup grazie all’equipaggio del Team WRT composto da Kelvin van der Linden, Mirko Bortolotti  e Matthieu Vaxiviere. Al comando dopo circa metà gara, hanno tenuto sempre sotto controllo la corsa nonostante le tante bandiere gialle che hanno più volte ricompattato il gruppo. Nota di merito soprattutto per Bortolotti, che è sempre riuscito a riallungare in modo da assicurarsi una gestione della gara senza patemi. Avvincente la battaglia per i restanti gradini del podio, che ha visto la Porsche di Matt Campbell – Patrick Pilet – Mathieu Jaminet prevalere nei confronti della Mercedes guidata da Raffaele Marciello – Timur Boguslavskiy – Felipe Fraga. L’ottimo risultato Audi è stato completato dal quarto posto di Dries Vanthoor – Cristopher Mies – Charles Weerts e dal quinto di Markus Winkelhock – Dorian Boccolacci – Cristopher Haase, con l’unico rammarico del ritiro di Mattia Drudi – Kim Luis Schramm – Frederic Vervisch, che erano scattati dalla pole position. La migliore delle Ferrari ha chiuso in settima posizione con l’equipaggio Alessandro Pier Guidi – Nicklas Nielsen – James Calado, al via dalla prima fila dopo aver fatto segnare il second tempo in qualifica.

Successo anche in gara 2 della GT4 European Series per l’equipaggio italo-olandese Piana – Schouten, al volante della BMW. Una vittoria mai in discusssione, con Piana, velocissimo, che ha presto fatto il vuoto, e Schouten, dopo il cambio pilota, che ha gestito con grande autorità e sicurezza il vantaggio. Alle loro spalle si sono piazzati Lemeret – Castelli (Porsche), che hanno così riscattato alla grande il ritiro al penultimo giro della gara del sabato. Sul terzo gradino del podio sono saliti Kasperlik – Buus (Aston Martin), in quarta posizione Viebahn – Moeller Madsen (Porsche), bravi a tenere sotto controllo il ritorno deciso di Ibanez – Lloveras (Mercedes) e Nouet Classe Clot (Aston Martin), piazzatisi nell’ordine.

Doppietta di David Vidales nella Formula Renault Eurocup. Il pilota spagnolo ha costruito il suo successo alla partenza quando è riuscito a bruciare allo scatto il finlandese William Alatalo. Da quell momento Vidales ha condotto il ritmo a piacimento, tenendosi sempre fuori tiro da un possible attacco del rivale, che era stato terzo nella corsa del sabato. Più emozioni per la conquista del terzo gradino del podio. Con una difesa a denti stretti, riuscendo a chiudere tutte le porte all’ultimo giro, Alex Quinn è riuscito a spuntarla nei confronti di Victor Martins, autore di un grande finale di gara.