28.06.17 La 12 Ore di Imola ai nastri di partenza con oltre quaranta equipaggi in pista. Grande sfida tra Ferrari, Lamborghini e Porsche

Imola, 28 giugno 2017 – L’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari si appresta ad ospitare un grande spettacolo sportivo a quattro ruote, con la disputa della prima edizione della 12 Ore di Imola inserita nel calendario della 24H Series by Hankook, ultima gara racing dell’Autodromo prima della pausa estiva.

Una corsa endurance, articolata su due giorni (venerdì 30 giugno le vetture saranno in pista per 4 ore, sabato 1 luglio per 8 ore) che vedrà al via 42 vetture, con piloti e team provenienti da 24 differenti nazioni, per il quinto appuntamento di campionato che fino ad ora ha riservato sempre gare altamente combattute dall’inizio alla fine. Nella A6-Pro, la classe regina del campionato, si annuncia una lotta tra i marchi italiani Ferrari e Lamborghini contro la tedesca Porsche, ma anche Mercedes, Renault e Audi, che hanno messo in mostra grande competitività, sono pronte ad andare a caccia della prima vittoria stagionale.

L’equipaggio da battere è quello dei fratelli Renaurer, che gareggiano sulla Porsche 991 R, che si sono imposti in tre round su quattro, mancando l’en-plein al Mugello per un problema tecnico che li ha costretti al ritiro. In terra toscana il successo è andato alla Ferrari guidata da Matteo Malucelli, e questo team con la Ferrari 488 si candida a rivale principale del duo tedesco. Da tenere in considerazione in ottica podio anche la Lamborghini Huracan del team GRT, che schiera anche l’italiano Roberto Pampanini, l’Audi R8 LMS con al volante Parhofer-Edelhoff, la Mercedes AMG del team svizzero Hofor con al via Michael e Chantal Kroll.

Da segnalare una new entry del campionato, il team sudafricano Africa Le Mans, in gara nella classe SP3-GT4, che mette in pista l’equipaggio composto dall’olandese Jan Lammers, già vincitore della 24 Ore di Le Mans e il forte pilota sudafricano Sarel van der Merwe.

Il programma della due giorni prevede venerdì prevede prove libere e qualifiche a partire dalle ore 9.45, quindi via alla gara (4 ore) alle ore 15.00. Domenica la corsa riparte alle ore 11 per le ultime otto ore. Accesso libero a Tribuna A (Centrale) e Paddock in entrambe le giornate.