29.07.21 OLTRE 900 ATLETI TRA GIOVANISSIMI, ESORDIENTI E ALLIEVI AL VIA DEL 25. GP FABBI DI CICLISMO, ORGANIZZATO DALLA CICLISTICA SANTERNO IMOLA

IMOLA, 29 luglio 2021Il GP Fabbi Imola, una delle principali manifestazioni in Italia dedicate al ciclismo giovanile, arriva all’importante traguardo delle sue prime 25 edizioni. È infatti in programma sabato 31 luglio e domenica 1 agosto 2021 il 25° GP Fabbi Imola, organizzato dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola, che si svolgerà ancora una volta all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Dopo lo stop forzato di luglio 2020, quando l’organizzazione di eventi sportivi giovanili non era ancora consentita dopo il lockdown, il GP Fabbi Imola torna con grande riscontro da parte di società ciclistiche, direttori sportivi, giovani atleti e genitori: sono già ben 900 i ragazzi e le ragazze tra i 6 e i 16 anni iscritti complessivamente nelle tre categorie coinvolte: Giovanissimi, Esordienti e Allievi. I giovani ciclisti già iscritti rappresentano 89 società sportive provenienti da 12 Regioni italiane, con importante e immediato indotto economico per le strutture ricettive del territorio.

Una delle caratteristiche che rendono il GP Fabbi Imola un appuntamento unico nel panorama ciclistico giovanile italiano è sicuramente la suggestiva location dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, che ogni anno esercita un fascino particolare su atleti, direttori sportivi, familiari e addetti ai lavori.

Il vero punto di forza dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari per una manifestazione ciclistica giovanile è rappresentato dall’opportunità di gareggiare, riscaldarsi e muoversi in uno spazio protetto, chiuso al traffico veicolare. Un aspetto importante, dal punto di vista della sicurezza, che conferma il ruolo dell’Autodromo di Imola come struttura polivalente ideale per diverse discipline sportive e non solo.

Il rapporto dell’Autodromo con il ciclismo è storico, solido e ben radicato: l’impianto che sorge in riva al fiume Santerno, infatti, ha ospitato nel corso degli anni a più riprese la Formula 1 (anche nel 2020 e nel 2021) e alcuni dei più grandi eventi ciclistici per i professionisti, tra cui due Campionati del Mondo (nel 1968, con la storica vittoria di Vittorio Adorni, mentre tra le donne vinse Keetie Hage; nel 2020, con le vittorie in linea di Julian Alaphilippe e Anna Van der Breggen), la Settimana Tricolore 2009 (vinse Filippo Pozzato) e l’arrivo di tappe del Giro d’Italia, di cui alcune in anni recenti con vittorie del russo Zakarin (2015) e dell’irlandese Bennett (2018).

Il GP Fabbi Imola, che prende il nome dalla ditta Fabbi – materiale elettrico, sponsor principale della Ciclistica Santerno Fabbi Imola fin dal 1995, oltre ad aver guadagnato sempre più considerazione nel panorama ciclistico italiano, genera un rilevante indotto economico e turistico per il territorio imolese: nelle ultime edizioni, fino al 2019, il Gp Fabbi ha portato a Imola in due giorni circa 4.000 persone fra giovani atleti, squadre, familiari ed amici che usufruiscono delle strutture ricettive e delle attività commerciali del territorio imolese.

Anche dal punto di vista tecnico e agonistico, l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari si presta a gare molto combattute: le due salite (curva Tosa e Acque Minerali) da affrontare lungo il percorso rendono le gare di Esordienti e Allievi estremamente difficili da pronosticare, adatte sia a un epilogo allo sprint che ad azioni nel finale di corridori completi, capaci di difendersi sia in salita che sul passo.

Al GP Fabbi Imola 2021 saranno in palio ben 5 titoli di Campione provinciale Fci di Bologna su strada, nelle categorie Esordienti 1° anno, Esordienti 2° anno, Donne Esordienti, Donne Allieve, Uomini Allievi. Sarà anche valevole come prova della Bologna Cycling Cup sia per Esordienti che per Allievi.

 

IL PROGRAMMA

  • Sabato 31 luglio ore 9.30 – 22° Memorial Gino Brusa per Giovanissimi (dai 6 ai 12 anni), su un percorso di 1,3 km ricavato tra rettilineo d’arrivo e pit lane;
  • Domenica 1 agosto ore 9 – 3° Memorial Mauro Becca – 1° Memorial Luciano Bettini per Esordienti (13-14 anni), 6 e 8 giri dell’Autodromo (rispettivamente 29,5 e 39,3 km totali);
  • Domenica 1 agosto ore 15.30 – 24° Memorial Ivo Mingotti – 1° Memorial Giovan Battista Zini per Allievi (15-16 anni), 15 giri dell’Autodromo (73,6 km totali).

 

KILOMETRO VERDE – Sul tracciato dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari verrà riproposto anche nel 2021 il “Kilometro Verde”, iniziativa di sensibilizzazione che consiste nella predisposizione di un tratto di pista lungo un chilometro, l’unica area in cui gli atleti in gara potranno liberarsi di carta e residui durante la corsa. L’obiettivo è quello di trasmettere a tutti i partecipanti il messaggio di non sporcare inutilmente, favorendo la diffusione di un nuovo approccio culturale nel ciclismo verso la salvaguardia dell’ambiente.

COME ACCEDERE ALL’AUTODROMO – L’accesso al percorso di gara sarà consentito solo ad atleti e tecnici; potranno assistere alle gare anche accompagnatori, genitori e amici, nel rispetto dei protocolli anti-covid previsti, accedendo alla tribuna M da via Malsicura.

DIRETTA STREAMING – Per chi non potrà essere presente (ma anche per chi si muoverà lungo il percorso), è confermata anche nella 25° edizione la diretta streaming audio e video sul sito www.ciclisticasanterno.it e sulla pagina Facebook “Ciclistica Santerno Fabbi Imola” (www.facebook.com/ciclisticasanterno/live_videos). Le immagini delle telecamere fisse dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, unite a telecamere in movimento coordinate da volontari gialloverdi, consentiranno ai direttori sportivi in corsa, ma anche ad amici e appassionati a casa, di non perdere nessun momento della corsa.

 

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.