• English
  • Italiano

Hotel Reservation

Apertura al Pubblico

giornate-aperte al pubblico

Newsletter

Lucchini e De Nora-Montin grandi protagonisti nella Targa Tricolore Porsche all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari

Luigi Lucchini (Bms Scuderia Italia)Imola, 29 aprile 2012 – Si è chiuso con il secondo round della Targa Tricolore Porsche un mese di aprile che ha visto l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari al centro dell’attività motoristica nazionale e internazionale.

Luigi Lucchini (Bms Scuderia Italia) ha conquistato con autorevolezza la vittoria nella GT3 Cup. Il bresciano ha saputo capitalizzare al meglio il contatto alla Rivazza, avvenuto al primo giro, tra il poleman Stefano Pezzucchi (Krypton Motorsport) e Oleksandr Gaidai (Tsunami Rt), a seguito di un tentato sorpasso da parte del veloce ucraino. I due contendenti hanno lasciato pista libera a Lucchini, marcato stretto da Pierluigi Alessandri (Antonelli Motorsport) che, però, al terzo giro ha dovuto mollare la presa per un drive through per partenza anticipata che l’ha fatto scivolare a centro gruppo.

Targa Tricolore PorscheIl romagnolo, però, non si è dato per vinto e, a suon di giri veloci, risalito fino alla quinta posizione, segnando il best lap alla ventesima tornata in 1'48”699 alla media di 162,581 km/h. Ottima la prestazione di Federico De Nora (Bonaldi Motorsport) che, sotto la bandiera a scacchi, è transitato alle spalle di Lucchini e davanti al sorprendente Stefano Sala (Ss Racing Team), terzo assoluto e primo tra le r07, con poco meno di due secondi di margine su Nicola Benucci (Ebimotors). In classe r09, invece, ha prevalso Massimo Valentini (Autorlando), piazzatosi settimo con Gaidai in scia. Il podio di categoria è stato completato da Marco Foresio (Vago), nono assoluto, e Adriano Pan (Ebimotors), decimo.

Cavalcata trionfale per Federico De Nora – Paolo Montin, che hanno dominato la GT Open Cup chiudendo con un vantaggio indiscutibile, oltre 50” sugli equipaggi che sono saliti sul podio assieme al duo della scuderia Bonaldi Motorsport. Grande equilibrio invece alle spalle della coppia vincitrice, con Luca e Nicola Pastorelli che sono riusciti a precedere Francesco Maggi – Stefano Pezzucchi di appena nove decimi. Quarta posizione per l’equipaggio Nicola Benucci – Livio Selva, giunti a soli 6” dal podio. Ottima la prestazione del pilota faentino Fabio Babini che, in coppia con Marco Foresio, ha conquistato la sesta piazza assoluta e la vittoria nella classe r09.

Successo di Giancarlo Cuomo nel Trofeo Mini Car, dove è riuscito a prevalere, al termine di un avvincente duello, su Vito Flavio Licciulli e Dino Carusone, staccati alla fine di 2”773 e 6”619.

Nella Formula Promotion Racing Free la vittoria se l’è aggiudicata Marco Spadini in un arrivo al fotofinish con Andrea Galluzzi, alla fine battuto per un solo millesimo. Sul terzo gradino del podio è salito Corrado Cusi.

 

 
Bookmark and Share