• English
  • Italiano

Hotel Reservation

Apertura al Pubblico

giornate-aperte al pubblico

Newsletter

Doppietta annunciata per lo spagnolo Fernando Monje nell’European Touring Car Cup. Doppio successo di categoria anche per Paolo Necchi

Fernando Monje - Seat LeonImola, 24 giugno 2012 – Oltre 100 vetture sono scese in pista per la giornata conclusiva del weekend automobilistico all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, che ha visto la quarta ed ultima prova dell’European Touring Car Cup quale evento principale e le categorie Trofeo Maserati Gran Turismo, Speed Euroseries, Trofeo Turismo e Formula Junior a completare il programma.

Dopo aver dominato nelle qualifiche, lo spagnolo Fernando Monje (Seat Leon) si è confermato con grande autorità nelle due gare. Nella prima, dopo una leggera esitazione in partenza, Monje ha resistito all’attacco di Skuz alla curva del Tamburello e da lì ha iniziato la sua cavalcata solitaria che lo ha portato a tagliare il traguardo in prima posizione con largo margine e a festeggiare il titolo di Campione Europeo con una gara di anticipo (oltre a siglare il giro più veloce in 1’58’’381). Stesso copione in gara 2, anche se Monje, partito dall’ottava posizione come da regolamento, ha dovuto impiegare cinque giri per assumere il comando delle operazioni e prendere poi agevolmente il largo. Identico il podio in entrambe le gare. Sul secondo gradino è salito l’ucraino Igor Skuz (Seat Leon TDI) mentre sul terzo si è piazzato il norvegese Stian Poulsen (Seat Leon Copa).

Paolo Necchi - Ford Fiesta 1.6 16VMolto combattuta la classe S1600, che ha registrato il doppio successo di Paolo Necchi (Ford Fiesta 1.6 16V). Un risultato prestigioso che però non è servito al pilota lombardo per recuperare lo svantaggio in classifica nei confronti di Kevin Krammes (Ford Fiesta 1.6 16V): grazie ad un terzo ed un quarto posto il pilota tedesco ha contenuto i danni, laureandosi Campione Europeo con sette punti di vantaggio su Necchi. In entrambe le gare, sul secondo gradino del podio è salito l’argentino Wilson Borgnino (Chevrolet Aveo), nella prima terzo posto per la tedesca Ulrike Krafft (Ford Fiesta 1.6 16V).

La giornata ha visto la disputa di due gare del Trofeo Maserati Gran Turismo. Nella prima, doppietta italiana, con Riccardo Ragazzi che è riuscito ad avere la meglio, dopo una bella battaglia, nei confronti di Riccardo Sernagiotto. Terza posizione per il belga Renaud Kuppens. Nella seconda, della durata di 50’ con il cambio pilota, rivincita di Kuppens, che ha concluso con un vantaggio di quasi 1’ nei confronti dell’equipaggio Pigoli-Dromedari, terzo posto per Simoni-Ragazzi.

Nel Trofeo Turismo duello a due per la vittoria, con Carlo Ferrari che alla fine è riuscito a spuntarla su Gabriele Pieralisi. Terzo gradino del podio per Omar Fiorucci. Dopo aver vinto la gara del sabato della Speed Euroseries, Ivan Bellarosa (Wolf GB08) si è ripetuto ancor più agevolmente in quella di domenica. Alle sue spalle si sono piazzati Yann Zimmer (Wolf GB08) e l’equipaggio Burke-Williams. Infine, nella Formula Junior il successo è andato a Sabino De Castro, che ha preceduto Paolo Coppi e Andrea Capella.

 

 
Bookmark and Share