12.12.18 Novità nel format 2019 del Campionato Mondiale SBK. Introdotta la Superpole Race la domenica, cambia anche la Supersport 300

Imola, 12 dicembre 2018 – La SBK Commission ha approvato ufficialmente il nuovo format valido per la stagione 2019 del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike. Tante le novità, a cominciare dall’introduzione della Superpole Race, in programma la domenica mattina come prima gara del programma.

Prevista sempre su una distanza di 10 giri, in qualunque circuito si corra, assegnerà un punteggio “dimezzato” (12/9/7/6/5/4/3/2/1) e servirà a determinare la griglia di partenza per le prime nove posizioni di Gara 2, mentre per le restanti si farà riferimento alla Superpole del sabato. A proposito di quest’ultima, sarà svolta in un’unica sessione diversamente dalle due di quest’anno. Eliminata l’inversione di griglia.

Novità anche per quel che riguarda il Campionato Mondiale Supersport 300 che, con l’eliminazione dell’Europeo Superstock 1000, diventa a tutti gli effetti la categoria entry level.  I piloti iscritti saranno divisi in Gruppo A e Gruppo B, con Superpole per entrambi i gruppi. Per coloro che non riescano a qualificarsi per la gara direttamente, c’è un’ulteriore possibilità grazie alla Last Chance Race, che assegnerà gli ultimi sei posti in griglia.

Nessuna novità sostanziale per il Campionato Mondiale Supersport, fatto salvo che anche in questa categoria la Superpole sarà in un unico turno.