Category Archives: Storia

…OGGI

Dal punto di vista morfologico degli spazi e delle strutture fisiche complementari, il circuito è da sempre considerato all’avanguardia in termini di flessibilità e funzionalità, rendendosi all’altezza di ospitare, oltre alle competizioni automobilistiche di velocità, anche altre manifestazioni sportive motoristiche e non, eventi musicali e culturali, nonché di mettersi al servizio delle aziende per svariati […]

2012

Il 2012 vede un inizio di stagione contraddistinto da manifestazioni sportive di grandissimo spessore. Nel mese di aprile, in rapida successione, si svolgono il Mondiale SBK, che quest’anno apre di fatto la stagione del motociclismo in Europa, il ritorno del CIV, i Campionati italiani Aci-Csai, il ritorno dell’International Superstars Series e la Targa Tricolore Porsche. […]

2011

Se l’annata precedente ha visto il rilancio dell’attività dell’Autodromo, il 2011 ha offerto un calendario di avvenimenti ancora più prestigiosi. Il via a marzo, con la disputa della GP2 Asia Series, con il circuito di Imola scelto per ospitare il round finale dopo l’annullamento del GP del Bahrein per problemi di sicurezza derivati da disordini […]

2010

Il 2010 si può considerare a tutti gli effetti l’anno del rilancio dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Ad aprire l’attività sportiva è stata la Scuderia Toro Rosso, che ha svolto un importante test in vista dell’inizio del Mondiale di Formula Uno.Quindi ad aprile sono scese in pista le vetture partecipanti al Campionato […]

2009

l WTCC è stato ripetuto anche nella stagione 2009 il 18, 19 e 20 settembre. Nell’estate 2009 è stata realizzata la Nuova Variante Bassa, necessaria per rispondere ai requisiti omologativi richiesti dalla Federazione Motociclistica Internazionale. Tale intervento, atto a neutralizzare la lieve piega a destra caratteristica del tracciato per le auto, si colloca di fronte […]

2008

A queste opere hanno fatto seguito ulteriori interventi, eseguiti a ritmo serrato durante i mesi estivi del 2008, che hanno riguardato la ridefinizione del layout dell’ingresso della pit lane e l’ampliamento della via di fuga della Curva Piratella, oltre alla riasfaltatura del tratto di tracciato compreso tra l’uscita dei box e la fine della Curva […]

2006-2007

Il 19 novembre 2006 alle ore 16:14, il vecchio corpo box è stato demolito utilizzando 700 candelotti di dinamite. All’esplosione hanno assistito 3.000 persone assiepate in un commosso silenzio sulla collina della Rivazza. Il circuito e le strutture annesse sono state oggetto di un piano di riqualificazione e di ammodernamento, conclusosi nel settembre 2007 e […]

1979

Dopo ampi lavori di ristrutturazione del circuito e la costruzione del nuovo edificio box – all’epoca il più moderno d’Europa – si svolse, nel settembre 1979, un nuovo GP di Formula 1, non valido per il Campionato del Mondo ma con la presenza di tutti i team partecipanti al campionato; vinse Niki Lauda sulla Brabham di Bernie […]

1963

Il 21 aprile 1963 si è assistito agli esordi della Formula 1 sul tracciato imolese, data in cui si svolse la prima gara non ufficiale, che però, non vide partecipare la scuderia Ferrari; vinta dallo “scozzese volante” Jim Clarkcon la Lotus Climax Brm con la quale alla fine della stagione diventò Campione del Mondo.

1956

La Ferrari di Umberto Maglioli giunse prima al traguardo e si classificarono anche due futuri protagonisti della storia dell’automobilismo mondiale: l’inglese Colin Chapman e l’australiano Jack Brabham. Un altro big dell’automobilismo mondiale, Bernie Ecclestone, corse ad Imola nel 1956, in una gara di motociclismo con una Norton Max.

1954 – 1955

L’anno successivo prese vita la “Coppa d’Oro Shell” che, promossa dal Moto Club di Imola, sarà la gara motociclistica più famosa per oltre vent’anni, con straordinari successi di pubblico. Nel 1954 arrivò anche l’automobilismo con il Gran Premio “Conchiglia d’Oro Shell”, promosso dall’Automobil Club di Bologna e riservato alle vetture Sport.